Prestiti 40000 euro

Richiedere ad una banca o ad una società finanziaria prestiti 40000 euro può essere una soluzione molto utile per affrontare delle spese quando non si ha abbastanza liquidità personale.

Con un prestito di 40000 euro in 15 anni o in 10 anni, potrai ottenere la somma di denaro che desideri e rimborsarla con rate mensili proporzionali alla alla durata che sceglierai.

Se vuoi conoscere le caratteristiche ed i requisiti per richiedere prestiti personali da 40000 euro, ti consigliamo di continuare a leggere questo articolo.

 Prestiti 40000 euro: caratteristiche e requisiti per ottenerli

I finanziamenti si dividono solitamente in prestiti personali e prestiti finalizzati, quest’ultimi erogati al fine di soddisfare una precisa finalità di spesa.

I prestiti di 40000 euro rientrano in entrambe le categorie, anche se sono sempre più risparmiatori che fanno richiesta di questa cifra a titolo personale, in modo da non legare il prestito ad una precisa finalità, come ad esempio l’acquisto o la ristrutturazione di un immobile.

I prestiti personali fino a 40000 euro sono concessi più facilmente ai lavoratori dipendenti ed ai pensionati, che sono in grado di presentare la busta paga o il cedolino della pensione a garanzia di un reddito stabile e possono accedere tramite cessione del quinto.

Come per ogni altro importo, per ottenere un finanziamento è necessario infatti:

  • Avere una situazione finanziaria stabile;
  • Non essere stato segnalato al Crif come protestato o cattivo pagatore;
  • Possedere una capacità reddituale sufficiente a garantire il rimborso mensile della rata.

Cosa devi considerare prima di richiedere prestiti da 40000 euro

Un prestito da 40000 euro è sempre un impegno abbastanza importante da sostenere, soprattutto se intendi optare per un prestito di 40000 euro da pagare in 10 anni.

Quindi, prima di rivolgerti ad una banca per farne richiesta, dovresti prestare molta attenzione alle condizioni proposte, cercando di valutarle in base alla tua situazione finanziaria attuale.

In particolare, le valutazioni che dovrai fare riguarderanno soprattutto:

  • Importo della rata, che deve essere sostenibile e lasciarti del margine per affrontare anche tutte le altre spese quotidiane;
  • Tassi di interesse, ed in particolare il TAEG che inciderà maggiormente nella cifra finale da rimborsare;
  • Durata del rimborso;
  • Spese accessorie di apertura e gestione del finanziamento;
  • Presenza o meno di indennizzo in caso di estinzione anticipata del prestito.

Fatte tutte le debite considerazioni, sarai pronto a scegliere a quale istituto di credito o finanziario rivolgerti per il tuo prestito.

Tipologie di prestiti di 40000 euro che si possono richiedere

Esistono diverse opzioni per poter richiedere prestiti online di 40000 euro:

  1. Personale;
  2. Finalizzato;
  3. Consolidamento.

Non rientrando nella categoria dei piccoli prestiti, non tutte le banche online concedono un prestito di questo importo come prestito personale, limitando la soglia massima richiedibile a 30000 euro.

È molto più facile invece trovare istituti di credito e compagnie finanziarie che erogano questa somma come prestito finalizzato alla ristrutturazione o come prestito di consolidamento.

Quest’ultima opzione creditizia è molto utile in situazioni di insolvenza, quando si hanno più debiti in corso ai quali non si riesce a far fronte, o quando si è stati segnalati in banca nella lista dei cattivi pagatori.

Come richiedere prestiti da 40000 euro senza busta paga?

Purtroppo è abbastanza difficile poter ottenere prestiti personali di 40000 euro se non si ha un contratto di lavoro a tempo indeterminato come dipendente.

La busta paga è considerato il requisito essenziale per dimostrare che si percepisce un reddito fisso mensile sufficiente a ripagare il prestito richiesto, mediante la cessione del quinto.

Tuttavia, per un prestito richiesto da disoccupati o da chi è sprovvisto di busta paga, le alternative, anche se molto poche, ci sono. Una è sicuramente quella di chiedere un prestito cambializzato di 40000 euro.

In questo caso, l’assenza della busta paga costringerà il richiedente a presentare più garanzie a sostegno del finanziamento, per evitare che il prestito venga rifiutato, e a pagare un tasso di interesse più alto.

Per un prestito garantito sono necessari:

  • La presenza di un garante o un coobligato;
  • Il possesso di un immobile su cui accendere un’ipoteca.

Se desideri approfondire alcuni degli argomenti trattati in questo articolo, ti consigliamo di leggere:

Prestiti fino a 40000 euro: le migliori soluzioni

Quando si chiedono prestiti fino a 40000 euro non è raro andare incontro a difficoltà, dal momento che questa cifra supera la soglia massima definita da alcune banche per concedere un prestito personale.

Ad esempio, è impossibile richiedere online prestiti agos di 40000 euro. Allo stesso modo non potrai nemmeno ottenere un prestito Compass da 40000 euro, perché entrambe le compagnie fissano il limite massimo richiedibile a 30000 euro.

Un altro limite a cui spesso si va incontro riguarda poi quello della durata del piano di rimborso. Non tutte le banche e finanziarie infatti concedono importi elevati con un piano di rientro in 120 mesi (10 anni), limitandosi il più delle volte ad 84 o al massimo 96 rate.

Fatte queste premesse, le migliori soluzioni attualmente presenti sul mercato sono:

  1. Findomestic;
  2. Intesa San Paolo;
  3. Unicredit.

La richiesta a Findomestic di un prestito di 40000 euro prevede un piano di rientro del prestito fino ad un massimo di 96 rate mensili (8 anni), con tassi di interesse TAN fisso all’8,52% e il TAEG a 8,86%.

Ad esclusione di Findomestic, gli altri istituti offrono prestiti rimborsabili in 10 anni. Puoi ottenere un prestito di 40000 euro da Intesa San Paolo con PerTe Prestito facile. Questo prodotto creditizio prevede un piano di rimborso fino a 120 mesi ed un TAN al 6,75% e un TAEG all’8,10%.

Unicredit offre un prestito di 40000 euro in 15 anni o 20 anni (120 mesi) mediante il CreditExpress Compact, un prestito di consolidamento che offre un piano di rimborso a tasso fisso TAN 9,40%.

Calcolo rata di un Prestito da 40000 euro

Per conoscere l’importo della rata di un prestito di importo pari a 40000 euro ti basterà semplicemente fare il calcolo rata, utilizzando un simulatore online.

I comparatori online sono degli strumenti molto utili per aiutarti a fare una scrematura delle varie soluzioni finanziarie che hai trovato. Inoltre, avrai la possibilità di valutare la migliore in termini di importo della rata, durata di rimborso e tassi applicati.

Nella tabella seguente puoi vedere una simulazione di come varia l’importo della rata al variare della durata del piano di rimborso, con un tasso fisso annuale TAN al 9%.

[table “48” could not be loaded /]

Ora che sai come ottenere un finanziamento di 40000 euro, non ti resta che scegliere la soluzione più adatta.

Ma se hai ancora dubbi o vuoi altre informazioni, scrivici nei commenti e risponderemo alle tue domande appena possibile.

Leave a Reply