Migliori conti deposito 2022

Sei in cerca di maggiori informazioni sui migliori conti deposito aggiornata al 2022? Sei arrivato nel posto giusto!

Ti mostrerò oggi l’elenco delle migliori banche online sui cui poter investire ed affidare i propri risparmi senza rischi.

Leggi l’articolo fino in fondo e se a fine lettura avrai delle domande, lasciami un commento: rispondo a tutti in giornata!

Quando ricorrere ai Conti Deposito?

In tempi di crisi l’unica cosa che conta è cautelarsi per quanto più ci è possibile. Ciò accade per far si che una piccola dei tuoi risparmi possa crescere senza perder tempo. 

I conti deposito, sono utili nel caso in cui tu possieda una parte di denaro di cui non necessiti, e che vuoi destinare per far fruttare qualcosa in più.

Uno dei consigli che vorrei darti è quello di valutare i conti correnti a zero spese così che il tuo investimento possa crescere senza investire o in questo caso, spendere troppo.

Effettuando il deposito avrai la possibilità di aumentare il tuo reddito, viceversa, in un conto bancario classico, non solo il tuo denaro resterà quel che è, ma dovrai affrontare anche dei costi di gestione che ti potrebbero mettere in difficoltà.

Conto deposito vantaggi e svantaggi

Naturalmente come in ogni cosa, anche i migliori conti deposito hanno i loro vantaggi e svantaggi. Ecco qualche vantaggio che dovrai tener conto:

  • Sapere in anticipo quale tasso di interesse beneficerai;
  • Investimento con ottimo ROI;
  • Nessuna spese o se presenti, molto basse;

Oltre ai vantaggi, i contro di tale tipologia di investimento possono essere:

  • Aliquota del rendimento: se da un lato potrai beneficiare di un buon ritorno economico, dall’altro dovrai valutare attentamente l’aliquota. È opportuno che tu sappia, che da qualche anno i rendimenti non sono più come quelli di una volta. Prima a differenza di oggi, il tasso di rendimento poteva arrivare anche al 5%/6% senza problemi, nel 2021 non aspettarti rendimenti del conto deposito superiori al 2%. Su di essi, calcola l’aliquota finanziaria del 26% e arrivi all’1% di rendimento.
  • Rischio finanziario: naturalmente prima di depositare una determinata somma di denaro, assicurati che l’istituto finanziario in questione sia sano e non in rischio di fallimento, viceversa la percentuale di perdere i tuoi risparmi sarà molto elevata.

Articoli che potrebbero interessartiMigliore Pensione integrativa Quale Scegliere? / Confronta Conto Corrente Online / Cos’è il Forex?

Quali sono i Migliori conti deposito – marzo 2021

Finalmente dopo aver analizzato i vantaggi e gli svantaggi dei Migliori Conti Deposito, analizziamo quelli più convenienti fino a marzo 2021.

La lista che ho redatto per te, elencherà in totale trasparenza sia le condizioni economiche sia i dettagli in riferimento agli interessi e costi stimati.

Attention: The internal data of table “17” is corrupted!

Come avrai potuto osservare nella tabella ti ho inserito anche uno dei migliori conti deposito non vincolato, ciò significa che sarai libero di ritirare la somma investita in qualsiasi momento.

Chiaramente ti consiglio sempre di leggere attentamente le condizioni contrattuali dell’istituto finanziario a cui fai affidamento, ed è sempre meglio ricorrere al bonifico bancario come metodo di pagamento.

Opinioni Migliori conti deposito

Oltre alla tabella già stilata, ti mostrerò alcune opinioni in riferimento ai Migliori Conti Deposito. Troverai le banche e gli istituti finanziari in ordine di convenienza, in riferimento a tasse e agevolazioni ben specifiche.

  1. Rendimax Family Top: al primo posto trovi Rendimax Family Top, in quanto attualmente è l’unica che riesce a garantire un tasso di interesse maggiore, pensa che riuscirai ad ottenere il 2,60% lordo, se vincoli la somma per 5 anni. Esso è un prodotto ideale anche se disponi di una piccola somma, €100 vanno più che bene.
  2. Conto Arancio: è sicuramente il conto più conosciuto in Italia. Ti permette di guadagnare un tasso pari all’1,20%, nel caso in cui decidi di vincolare il denaro per 12 mesi. Se invece vuoi ritirare i tuoi soldi in qualsiasi momento, avrai lo 0,40%.
  3. Findomestic: l’offerta attuale e molto interessante di questo istituto di credito, è la possibilità di guadagnare un tasso di interesse dell’1,50% se depositi somme inferiori ai 10 mila euro. Viceversa, avrai l’1%.
  4. ContosuIBL libero: la banca appena nominata, garantisce un tasso lordo dell’1,25% fino ad un milione di euro, tra l’altro nel caso in cui decidessi di vincolare i tuoi soldi potrai avere tassi ancora più alti.

Hai dubbi o domande sul conto deposito migliore? Come avrai capito, tutto dipende dalle tue esigenze. Ti ribadisco di far attenzione principalmente a tre fattori, flessibilità della banca, rendita e l’utilizzo del capitale.

Utilizzo del capitale chiaramente dovrai fare una proiezione nel futuro, se domani ti servissero soldi in più, li hai a disposizione?

Flessibilità, ovvero che la banca ti permetta di avere un minimo di operatività con i tuoi soldi e infine rendita, valuta se la banca è disposta a pagare anticipatamente o successivamente.

Dubbi o domande su quale sia il miglior conto deposito per te? Chiedi in un commento, ti rispondo appena possibile!

2 Comments

Leave a Reply