Prestito d’onore

Sei un giovane di età compresa tra i 18 e i 35 anni e sei interessato al prestito d’onore?

Prima di fare il primo passo devi sapere cos’è il prestito d’onore, le ultime novità del 2021, quali sono i requisiti per ottenerlo, come funziona, ma soprattutto se può essere di tuo interesse.

In questo articolo ti guideremo passo per passo e ti aiuteremo a schiarirti le idee su questa tipologia di finanziamento adatta ai giovani come te.

Non ti resta altro che continuare e leggere e scoprire quanto capitale puoi ottenere con questo prestito.

Cos’è il prestito d’onore?

Come ti abbiamo accennato precedentemente grazie al prestito d’onore potrai avere una agevolazione di credito se rientri nella fascia di età tra i 18 e i 35 anni.

Questo può aiutarti nel caso in cui tu voglia aprire un’attività imprenditoriale senza essere in possesso di garanzie e senza avere alcun reddito dimostrabile. Ecco i due fattori che comprendono il capitale che ti sarà erogato:

  • Il 50% a fondo perduto;
  • Un altro 50% da un prestito personale a tasso agevolato.

In un periodo di grave crisi soprattutto nel nostro paese (in Italia) molti giovani preferiscono trasferirsi all’estero piuttosto che aprire un’attività a causa delle tasse troppo elevate e dei costi di apertura di un’attività imprenditoriale, che molto spesso non si riescono a coprire.

Grazie al prestito d’onore puoi riuscire ad ottenere un capitale che ti permetterà di coprire le spese iniziali ed ovviamente quelle di apertura. Un ottimo modo per poter contribuire al rialzo dell’economia e poter finalmente abbandonare questo triste periodo di regressione.

L’agenzia Sviluppo Italia e/o i BIC (Business & Innovation Centre) si occuperà dell’intera gestione dei prestiti d’onore a fondo perduto, mentre l’esito riguardo la tua approvazione del finanziamento dovrà comunicarlo l’Agenzia Nazionale per l’Attrazione d’Investimenti e lo Sviluppo d’Impresa insieme all’ente Invitalia che verificherà la documentazione e i requisiti necessari per richiedere il finanziamento.

Requisiti per ottenere il finanziamento agevolato

Ovviamente questa tipologia di prestito per giovani richiede da parte tua una serie di requisiti affinchè tutto possa andare a buon fine. Ti ricordiamo che come detto nei paragrafi precedenti una parte del capitale erogato sarà a fondo perduto, mentre l’altro 50% richiede un rimborso con rate alle quali verrà applicato un tasso agevolato.

Ecco cosa occorre per ottenere il prestito d’onore:

  • Età anagrafica dai 18 ai 35 anni;
  • Essere residenti in Italia da almeno 6 mesi;
  • Status di disoccupazione o essere inoccupato;
  • Apertura di attività in forma di ditta individuale con sede in Italia;
  • Se cittadino extracomunitario con carta o il permesso di soggiorno [1];
  • Attività del settore del commercio, servizi o la produzione di beni;
  • Intenzione a tenere l’attività imprenditoriale per almeno 5 anni [2].

[1] La carta o il permesso di soggiorno devono avere come validità almeno un anno dal momento di richiesta del prestito d’onore per l’apertura di un’attività imprenditoriale.

[2] Il richiedente del prestito d’onore deve garantire e impegnarsi a declinare qualsiasi altra offerta di lavoro o contratto a tempo indeterminato presso altre sedi in modo da lavorare intensamente allo sviluppo dell’attività presso la quale si è richiesto il finanziamento.

Articoli che potrebbero interessartiPrestiti senza busta paga /Finanziamenti a Fondo Perduto

Prestito d’onore come funziona

Se la tua intenzione è quella di aprire un’attività imprenditoriale relativa al settore agricoltura, pesca o settori affini, sappi che il prestito d’onore non potrà finanziare le tue spese iniziali di apertura. Viceversa nel caso tu voglia aprire una nuova area di commercio, di servizi e di produzione di beni.

Se ti interessa sapere l’importo massimo del capitale che può essere erogato devi sapere che in realtà non c’è una cifra standard, tutto è relativo all’impresa che vuoi aprire. Generalmente devi sapere che l’importo è costituito da due parti:

  • il 50% a fondo perduto;
  • L’altro 50%, richiede una somma massima di 15.500 euro, rimborsabile con rate con tasso agevolato.

Per aiutarti e supportarti nei costi e nelle spese aziendali, il prestito d’onore ti aiuta concedendoti un massimo importo di 5.165€ a fondo perduto. Di seguito abbiamo stilato una tabella per comprendere meglio come viene suddiviso il capitale erogato, il tasso di interesse, la somma da restituire e con che modalità.

[table “2” could not be loaded /]

Se continui ad avere dubbi o perplessità in merito al funzionamento del prestito d’onore, ai requisiti per ottenerlo, alle agevolazioni o comunque qualsiasi altra cosa inerente a questo prestito, lascia un commento e ti rispondo appena posso.

Articoli che potrebbero interessarti:

Approfondimenti sul prestito d’onore:
Scopri i nostri approfondimenti sui finanziamenti personali agevolati (detti d’onore) a studenti universitari e masterandi con questi articoli:

A presto,

Marco

Ultimo aggiornamento con le ultime novità del 2021 e tutto quello che devi sapere sul prestito d’onore del 14 Maggio 2021 – 14 / 05 / 2021

18 Comments

  1. Ciao volevo sapere come funzionano i tassi di interesse su questo tipo di prestito e se posso richiederlo nel caso prendessi la disoccupazione per licenziamento dal mio lavoro. Grazie!

  2. Ciao, dipende molto dal tipo di prestito/agevolazione a cui si vuole accedere. In ogni caso i tassi di interesse funzionano allo stesso modo di ogni altra forma di finanziamento.

  3. Buongiorno, attualmente sono inoccupato. Hi 32 anni, vivo a Bologna e cercavo un finanziamento a fondo perduto per avviare un’attività di franchising multiservizi al cittadino.
    Purtroppo in Italia se non si ha né busta paga né garante nessuno eroga un prestito.
    Sono proprietario di un appartamento a Bologna.
    Quali sono i requisiti e come posso fare per richiedere un prestito a fondo perduto?
    Grazie per la risposta.

  4. Io avrei bisogno di un mutuo urgentemente per comprare la casa prima dell’asta mettendo l’ipoteca quanto posso ottenere

  5. Buongiorno, come scritto nell’articolo tramite Invitalia dovrebbe poter trovare un finanziamento idoneo.

  6. Per acquisto immobili tramite asta può rivolgersi alla sua banca, ci sono delle procedure da seguire ma l’iter è quasi uguale ad un qualsiasi altro mutuo.

  7. Salve mi chiamo Savio ho 25 anni e mi servirebbe un prestito di 35000 € con il prestito d’onore è possibile averli ? Non disponendo di busta paga è garanzie? Sarei disposto a parlarne in filiale per capire come posso avere aiuto

  8. salve, mi chiamo silvio ho 31 anni, sono un perito assicurativo iscritto all’albo dei periti(CONSAP) nonché consulente tecnico per il tribunale di **** in veste di c.t.u. .
    se aprissi una partita iva che tipo di agevolazioni avrei nel richiedere un prestito? c’è la possibilità di usufruire di qualche bonus, come ad esempio a fondo perduto?
    dovrei aprire uno studio e mi preme sapere se c’è la possibilità di semplificare il tutto accedendo ad un prestito poco oneroso.
    grazie

  9. Salve, vorrei aprire un attività in franchising ke richiede un investimento iniziale di 40.000€. L attività è inerente alla commercializzazione di prodotti e servizi al cittadino. Sono una disoccupata e ho 31 anni. Quali sono le alternative per realizzare questa attività? Sul sito invitalia dice che non è possibile richiedere fondi per autoimpiego…tramite banche è possibile fare qualcosa?

  10. Buongiorno mi chiamo Christian ho 28 e vengo da Napoli, sono un meccanico navale e la mia intenzione è quella di aprire un capannone per depositare le imbarcazioni dei miei clienti , ovviamente dispongo già di una officina meccanica da poco aperta.
    Visto le varie difficoltà incontrate burocratiche e economiche mi chiedevo come posso fare per accedere un prestito di 15 mila euro.
    Grazie.

  11. Salve ho 22 anni vorrei aprire un negozio di abbigliamento e alla incirca mi servirebbero €20.000 come si fa ad ottenerlo? Serve qualche requisito? Non ho busta paga ne beni immobili

  12. Buongiorno, può leggere l’approfondimento in merito ai prestiti agevolati per giovani imprenditori

  13. Salve, sono un ragazzo di 21 anni, sto per prendere in gestione una macelleria, non come ditta individuale ma come snc, il mio socio ha 25 anni. A noi servono 20.000 euro per avviarla. Va bene sia come prestito personale (10.000€ a testa) oppure 20.000€ direttamente alla società. È possibile ?

  14. Salve, trattandosi di prestito per nuova attività le consiglio di optare per qualche soluzione ad hoc come il prestito d’onore o prestito per giovani imprenditori.

Leave a Reply